La suggeritrice sa tutto del teatro, ma nessuno sa niente di lei.

Hanna suggerisce con dedizione e distingue i commedianti dalla voce – e dalla puzza dei piedi.

Vive per il palco… e sotto il palco, dove ha arredato la sua piccola casa. Malgrado un esistenza nell'ombra, Hanna si diverte a modo suo in questo mondo sotterraneo.

Un giorno chiudono il vecchio teatro per aprirne uno più moderno. Sfortunatamente nessuno si ricorda d’informare la suggeritrice.

Viene semplicemente dimenticata.

Di e con: Gardi Hutter  
Regia: Fritzi Bisenz  -  Ueli Bichsel  
Musica: Franco Feruglio  
Scena: Urs Moesch 
Meccanica: Martin Fischer  (a faire)  
Luci e suono:  Eli DeAmbrosi – Simone Kaufmann  

Con il sostegno di:  Divisione di cultura del canton Ticino, Comune di Arzo
Foto: Adriano Heitmann

­